DATA EVENTI

 
 
 

OPPT - IMPRENDITORIALITA' SOVRANA

Per richiedere la rimozione dell'evento visitare la sezione contatti

(questo è un evento passato, visualizza tutti gli eventi di oggi 31/07/2014)

★ SCHEDA EVENTO ★ FOTO (0) ★ FILES (0) ★ VIDEO (0)
 
 
HAI PARTECIPATO A QUESTO EVENTO? CLICCA QUI E COMMENTA!
 
Città: Verona
Data di inizio: 13/12/2013 Ora di inizio: 19:00
Ora di fine: 21:00
Dove: VERONA - Via Satiro, 7
 

Il 13 Dicembre prossimo a Verona, dalle 19.00 alle 21.00 si terrà un incontro dal titolo:

"OPPT - Imprenditorialità Sovrana".
---------------------------------------------

Abbiamo chiesto al relatore Marco Marabese qualche notizia in più sull'evento.

- Cosa vuol dire OPPT, innanzitutto?

"OPPT sta per ''One People's Public Trust'' (Il Fondo Fiduciario dell'Unico Popolo). Si tratta del risultato dell'alacre lavoro di tre curatori legali americani, precisamente Heather Ann Tucci Jarraf, Paul Caleb Skinner e Hollis Randall Hillner. Il lavoro di queste persone è durato anni, ed una di esse, Heather Ann Tucci Jarraf, è una avvocato accreditata presso il BAR Council di Londra e con la possibilità quindi, riservata a pochissimi e selezionati professionisti, di poter accedere e di conoscere l'uso degli archivi UCC, ovvero dello Uniform Commercial Code di Washington.
Questo è stato fondamentale, nel momento stesso in cui è venuto alla luce in modo documentale ed inoppugnabile, perchè si scoprisse il fatto che ben 194 Paesi al Mondo, che noi conosciamo come "Stati di Diritto", sono in realtà delle Corporations a tutti gli effetti, delle società di capitali, iscritte regolarmente alla SEC di Washington, l'organismo che regola le attività di tutte le società private, quotate in Borsa. Quindi l'UCC è la Bibbia, il regolamento, la giusridizione unica sotto la quale queste holdings agiscono 'de facto'."

- Quindi l'Italia, lei afferma, è una società privata di capitali, avente come scopo unico il profitto?

"Sì, è proprio così, anche se sembra incredibile riuscire anche solo a pensarlo. In effetti, un cittadino, abituato ad onorare le istituzioni, a votare, a pagare le tasse e ad usufruire dei servizi, non arriverebbe mai a pensare che il suo Paese sia una Spa, ma nei fatti questa è la verità."

- E come possono i cittadini ritenersi "sovrani" in un contesto societario come quello che descrive?

"Proprio qui è il punto. E' necessario innanzitutto comprendere come tutto questo è stato possibile e bisogna andare indietro di molto nel tempo, fino al 1300 con la bolla papale emessa da Bonifacio VII, la 'Unam Sanctam' della quale capiremo gli obiettivi durante l'incontro. Per riassumere in poche note adesso, posso dirle che uno stato "societario" che finge di essere una nazione aveva solo un modo per spogliare della sovranità e poter sfruttare i suoi cittadini come lavoratori eternamente paganti, mentre azionisti del capitale sociale ne traevano e ne traggono beneficio ancora oggi. Questo sistema si chiama "personalità giuridica" o 'strawman', uomo di paglia, come viene definito in inglese. Se il cittadino viene ridotto all'ombra di sè, privandolo della sua Natura Sovrana per nascita, come anche la nostra Costituzione recita in assunto, il gioco è fatto. Puoi citarlo in giudizio, costringerlo a lavorare sempre di più per pagare tasse sempre più inique, puoi vessarlo e privarlo dei servizi di base. Tanto non rappresenta che l'ombra di sè stesso e non sa, perchè lo ignora, quali siano i suoi reali diritti e come farli valere di fronte a questo incredibile inganno, che dura da molto, molto tempo..."

- Ma quindi esiste una soluzione a tutto questo? Come entra in gioco OPPT?

"Ecco, proprio questo è il punto nodale della situazione, infatti. OPPT per opera della minuziosa ricerca di questi tre trustees (fiduciari di un vero e proprio trust iniziale) è riuscito a pignorare di fatto presso l'UCC, che come abbiamo visto è lo strumento di arbitraggio unico dei comportamenti o delle malversazioni messe in atto dalle corporazioni private a livello planetario, tutto questo enorme 'Sistema della Menzogna'.
OPPT ha evidenziato, segnalato e comprovato questi veri e propri crimini contro l'Umanità, dato che parliamo di un sistema di riduzione in schiavitù a tutti gli effetti, oltre che di una semplice frode ai danni dei cittadini, ed ha potuto quindi procedere ad un'azione di 'General Foreclosure', cioè di pignoramento effettivo ed efficace al momento in cui parliamo io e lei, poichè mai contestato e quindi 'inconfutato ed approvato per silenzio/assenso', così come previsto dalla Common Law, l'ordinamento giuridico che regola proprio l'UCC. Il trust OPPT è stato in seguito liquidato in favore di tutti gli Esseri Umani della Terra, attraverso un fondo comune illimitato, si parla di cifre a moltissimi zeri, intestato allo One People, all'Unico Popolo, non più persone giuridiche, ma Esseri Umani con diritto naturale di nascita. TUTTI GLI ESSERI UMANI, senza alcuna distinzione possibile. Da gennaio di quest'anno, di fatto, i beni contenuti nei complessi assets (fondi patrimoniali) societari di questi Paesi, banche e società finanziarie comprese, strategiche e beni appartenenti agli apparati che si fingevano "statali" sono congelati e la situazione che si prospetta è magnifica e parte di uno straordinario progetto di presa di coscienza per tutti noi, nessuno escluso."

- Ma la Common Law è una giurisdizione solo anglosassone. Come può avere efficacia su Paesi ove la fonte del diritto è romana e canonica, come il nostro?

"Proprio perchè NON E' COSI'. Ed è per questo che la Common Law ha efficacia anche per l'Italia: Perchè la 'Republic of Italy' è di fatto una corporation iscritta alla Sec dal 1933 e sottomessa perciò alla regolamentazione americana, riservata a tutte le società di capitali privati. Ovviamente un modo efficace e vincolante per legare il nostro Paese fin da allora, fin dagli inizi del secolo scorso al sistema Dollaro, attraverso la Fed e la World Bank. Noi vediamo solo un fondale dipinto da Stato di Diritto. Uno schermo per ombre cinesi. Non lo siamo assolutamente nei fatti. E' ora che ognuno di noi ne diventi pienamente consapevole, per rivendicare ciò che gli è stato sottratto in modo fraudolento, con onore e nell'osservanza stavolta, della Legge, quella vera.
Abbiamo gli strumenti e saremo a Verona il 13 dicembre 2013 per presentarli e spiegarli nel dettaglio."


  Condividi l'evento su Facebook con tutti i tuoi amici
 
  Visualizza l'evento su Facebook


 
 

ATTENDERE